Mobilità elettrica: la trazione del futuro – Electrosuisse
23 Luglio 2021

Mobilità elettrica: la trazione del futuro

Mappa, opuscolo e strumento interattivo

Sul tema della mobilità elettrica, Electrosuisse ha sviluppato con il sostegno di SvizzeraEnergia una mappa, un opuscolo di accompagnamento e uno strumento interattivo per collegare i due elementi. La mappa fornisce informazioni strutturate, permettendo così la semplice applicazione di conoscenze astratte in merito a domande concrete.

In undici sottocapitoli viene spiegato il motivo per cui il futuro appartiene alla mobilità elettrica: non vi sono gas di scarico, oltre al fatto che le emissioni acustiche e gli effetti delle vibrazioni sono eliminati. Inoltre, una trazione elettrica è tre volte più efficiente, in termini di consumo di energia, rispetto a una trazione convenzionale. L’energia viene recuperata nelle fasi di frenata e durante la guida in discesa. Infine, sul mercato, i veicoli disponibili tra cui scegliere stanno diventando sempre più numerosi.

Il bilancio complessivo dell’impatto ambientale è inferiore a quello delle trazioni convenzionali, a partire da circa 10.000 km. Anche le materie prime, ottenute in modo ecologico e socialmente compatibile, sono usate con la massima priorità.

Ora è possibile guidare senza problemi anche su tratti più lunghi, grazie alle capacità di ricarica dei singoli veicoli in costante aumento, nonché a una rete sempre più fitta di stazioni di ricarica. Se necessario, il carico sulla rete elettrica può essere ottimizzato in modo intelligente. Spiegare la trazione del futuro (sistema di gestione della ricarica). Inoltre, le batterie dei veicoli elettrici possono essere usate una seconda volta come accumulatori elettrici domestici e successivamente riciclate.

Semplice, economico ed efficiente: ecco come si definisce la trazione del futuro!

Scaricate la mappa

La mappa e l’opuscolo possono essere scaricati gratuitamente.

Nello shop troverete la Mappa e gli opuscoli in forma stampata (a pagamento).

Ulteriori informazioni possono essere trovate nello strumento interattivo.